Lugano-Malpensa in bus anche nel 2019: Svizzera a sorpresa rinnova la licenza

MALPENSA – Da Lugano a Malpensa in bus anche nel 2019. Arriva a sorpresa la decisione del consiglio federale, che ha rinnovato la concessione alla Giosy Tour per tutto il prossimo anno: sarà quindi possibile recarsi all’aeroporto sfruttando la linea bus partendo da Castione, Lugano, Chiasso-Mendrisio.

Passo indietro

La decisione a sorpresa è stata annunciata dalla compagnia Giosy Tour con un comunicato stampa, che di fatto ribalta la situazione definita nell’agosto scorso. Il governo svizzero, infatti, aveva infatti reso noto di non voler prolungare le concessioni oltre il 2018. L’ufficio federale dei trasporti, con la “promessa” che i collegamenti ferroviari con l’aeroporto dal Ticino «sarebbero migliorati considerevolmente», giustificava l’interruzione dei servizi su autobus per evitare che questi «compromettessero l’offerta ferroviaria verso l’aeroporto».

Battaglia vinta

A denunciare l’inadeguatezza del treno dal Canton Ticino a Malpensa, era stato il consigliere nazionale della Lega dei Ticinesi Lorenzo Quadri a difesa dell’autobus. Il collegamento ferroviario inaugurato il 10 giugno scorso era stato definito «una ciofeca» da Quadri, a causa di un aumentato tempo di percorrenza, insieme a un accavallarsi di disservizi, ritardi e cancellazioni «sin dalla sua apertura». Una battaglia dunque vinta qualche mese più in avanti, con la possibilità ora per i viaggiatori di usufruire dei bus per almeno un altro anno.

bus malpensa svizzera – MALPENSA24