A Cardano l’ufficio di Laura Prati diventa la casa per le donne vittime di violenza

Cardano laura prati

CARDANO AL CAMPO – Per dieci anni, dal 2002 al 2012, l’ufficio al primo piano della Casa della Cultura di Cardano al Campo è stato occupato dall’allora assessore Laura Prati, diventata poi sindaca per quindici mesi prima della tragica sparatoria in municipio che le costò la vita. Oggi 1 dicembre quell’ufficio diventa la casa del Filo Rosa Auser, sportello antiviolenza che proprio lei ha contribuito a far nascere quando a parlare di violenza di genere non c’era quasi nessuno e il termine femminicidio nemmeno esisteva, nonostante le donne vittime di omicidi passionali erano già in preoccupante aumento.

Un luogo simbolico

L’appuntamento è per le 16 in via Torre (di fianco al municipio). Sarà posizionata una targa in ricordo del lavoro svolto da Prati proprio lì dentro come numero due della giunta Aspesi, con delega alla Cultura e alla Pari opportunità.

Cardano laura prati – MALPENSA24