ALEX VIOLA: “Grande Chiesa, adesso crediamoci”

alexviola

Alessandro Zucconi

Grande serata di coppa al Franchi: ad aprire la serata la bellissima coreografia per l’eterno capitano Davide Astori.
Le frizioni tra le due squadre in questo periodo non sono mancate, sia tra le proprietà sia per le dichiarazioni di Gasperini su Chiesa, accusandolo di essere un cascatore e persona poco seria.
Il capitano Chiesa però ha mostrato di avere la stoffa del campione, e non poteva festeggiare meglio le 100 presenze in maglia viola, segnando un gran gol e fornendo assist senza cascare mai. La partita è stata una battaglia a viso aperto senza esclusione di colpi, regalandoci tantissime emozioni.
Pioli anche questa volta, ha sbagliato la formazione, mettendo Hugo in marcatura su Ilicic che per tutto il primo tempo, non è riuscito ad arginare. Dabo su Gomez ottenendo lo stesso risultato…
I viola ancora una volta, hanno dimostrato una grande forza di carattere e determinazione, come contro l’Inter, la partita è stata di rincorsa senza mollare mai recuperando lo svantaggio di tre gol.
Non c’è dubbio che sul piano del gioco l’Atalanta in questo momento sia un passo avanti alla Fiorentina, forse anche atleticamente, ma sul potenziale dell’organico le squadre si equivalgono.
Niente è perduto nonostante che l’Atalanta abbia due risultati utili su tre a suo favore per il ritorno.
Forza ragazzi continuate così, crediamoci. Sempre forza viola.

Alex viola Fiorentina Malpensa24