Azzate, trent’anni con la “Voce del mare”. E il 7 luglio si festeggia

azzate voce del mare

Fanno trenta. Trent’anni che ad Azzate e in provincia di Varese si sente la “Voce del mare”. Un suono dolce per un locale aperto da Emilio D’Andrea e dalla moglie Anna Giordano, un ristorante per palati fini, desiderosi di pranzare o cenare in un luogo che ha una sola parola d’ordine: qualità. E’ da qui, dalla qualità delle proposte, che si basa il successo professionale di Emilio D’Andrea e dalla sua gentile signora: lui il regista e l’anima del locale; lei il cuore e la mente della cucina.

Un sodalizio che, appunto, dura da tre decenni e che, la sera del 7 luglio prossimo, suggellerà il compleanno professionale con una festa di grande richiamo, con ospiti, musica e tanta allegria. Per dirla in un altro modo, uno di quegli appuntamenti che si ricordano nel tempo: non una cena nel senso classico del termine, ma una celebrazione dell’anniversario impostata come apericena: ai clienti saranno offerti pasticcini e bollicine senza limiti, verranno altresì servite pizze, il tutto accompagnato da musica dal vivo. Il programma prevede inoltre un menù prestabilito al costo di 60 euro.

azzate voce del mare
Emilio D’Andrea

Detto ciò, è doveroso sottolineare come sulla tavola della “Voce del mare” finisca soltanto il meglio, accuratamente cucinato dalla signora Anna e dallo staff che collabora con lei. Ricette tradizionali accanto a innovazioni e idee di uno chef al femminile che arricchisce il menù di giorno in giorno con pietanze tutte da scoprire. Senza tralasciare i suggerimenti del marito che, nella ristorazione, lavora fin da quando era ragazzo. Nulla di nuovo per i tanti che, dopo trent’anni, riservano sempre affetto alla “Voce del mare” e ne riassaporano, rinnovandoli con la propria presenza, i tanti pregi.

Chi volesse partecipare alla kermesse del 7 luglio può prenotarsi ai numeri 0332890470 oppure 3355462108.azzate voce del mare

azzate voce del mare – MALPENSA24