Coppia di anziani ruba per fame a Castellanza. Presi: lei si sente male

busto supermercati grandedistribuzione

CASTELLANZA – Marito e moglie, 84 anni lui, 82 lei. Castellanzesi, indigenti. Forse soli. Questa mattina, sabato 15 febbraio, sono entrati all’In’s di via Lombardia (foto di repertorio), per poter avere qualcosa da mangiare. Hanno scelto un discount, probabilmente nella speranza di riuscire a permettersi qualcosa di più. Ma i conti non tornavano comunque. E forse la fame ha avuto il sopravvento su qualunque altro pensiero razionale.

L’anziana ha avuto un malore

Dal banco affettati hanno prelevato qualche busta di prosciutto e di salame per poter mangiare. Hanno, insomma, tentato di mettere a segno un piccolo furto per fame. Un “bottino” di poche decine di euro. Ma pur sempre un “bottino”illecito. Non essendo due ladri provetti i due anziani sono stati notati nel loro armeggiare dal personale del supermercato. Che ha agito come normativa vuole chiamando i carabinieri. L’ottantaduenne, vistasi scoperta, per vergogna o spavento, ha accusato un malore. E così in via Lombardia oltre ai carabinieri è arrivata anche un’ambulanza.

C’è però, in alcune persone (che spesso sono appartenenti alle forze di polizia) quella che oggi si definisce umana pietas. E così i carabinieri della stazione di Castellanza intervenuti, resisi conto della situazione hanno mediato con la direzione del discount. In qualche modo la spesa è stata pagata dagli anziani e nessuna denuncia è stata presentata a carico della coppia (il reato è procedibile a querela di parte) anche se i militari dovranno comunicare alla procura la notizia di reato per il tentato furto. La moglie, soccorsa sul posto, si è poi ripresa senza bisogno di ricovero in ospedale.

castellanza anziani furto fame – MALPENSA24