Malpensa Express, non vuole pagare il biglietto. Ma la capotreno è irremovibile

Malpensa express biglietto capotreno

GALLARATE – Lo stato di salute di un sistema democratico si misura nella sua capacità di essere integerrimo nel far rispettare le regole anche nei confronti dei più forti, non accanendosi soltanto con i più deboli che sarebbero facile preda. Nel suo piccolo la capotreno di un Malpensa Express, partito giovedì 4 luglio alle 20.13 dall’aeroporto in direzione Cadorna, ha dimostrato tutto il suo valore davanti a un passeggero che non voleva pagare il biglietto. Avrebbe potuto soprassedere, avrebbe potuto continuare il suo giro preservando di certo la sua incolumità ma dando un pessimo esempio davanti agli altri passeggeri onesti che il ticket lo avevano acquistato prima di salire a bordo. Però non lo ha fatto, ricevendo persino un pubblico encomio dal sottosegretario al ministero dell’Economia, Massimo Bitonci, che ha diffuso il video sui social, diventato immediatamente virale. Il filmato è stato girato giovedì 4 luglio all’altezza della stazione di Saronno.

Tu il biglietto lo paghi

La capotreno mostra non soltanto di sapere il fatto suo, ma anche un coraggio e un’abnegazione per il proprio lavoro superiore alla media. «Tu devi pagare come gli altri, ora mi dai i soldi», intima al “portoghese”, il quale prima dice di volere la multa anziché acquistare il biglietto a bordo e poi la invita a chiamare la polizia. «Non decidi tu, decido io», gli risponde a tono. E ancora: «Devo chiamare la polizia per pagare un biglietto? Da qua non si scende e il treno non parte finché non cacci i 20 euro che hai nel portafogli. Hai soldi e non paghi? Sei una cosa vergognosa». A smuovere la situazione di stallo che si è venuta a creare interviene anche un passeggero, ricordando allo straniero che sta interrompendo un pubblico servizio: «Non ti approfittare perché c’è una donna. Io pago il biglietto, tu fai lo stesso. A casa tua verresti preso a bastonate».

🔴 Saronno (Va), un immigrato usa arroganza e straffottenza nei confronti del capotreno che gli intima di pagare il biglietto per la tratta ferroviaria Malpensa – Milano, in quanto al controllo, lo stesso, ne era sprovvisto. I miei complimenti alla valorosa donna in divisa per come ha gestito lo scontro con il trasgressore.

Pubblicato da Massimo Bitonci su Venerdì 5 luglio 2019

Valorosa donna in divisa

Bitonci, sottosegretario in quota Lega del governo Conte, commenta: «Un immigrato usa arroganza e straffottenza nei confronti del capotreno che gli intima di pagare il biglietto per la tratta ferroviaria Malpensa – Milano, in quanto al controllo, lo stesso, ne era sprovvisto. I miei complimenti alla valorosa donna in divisa per come ha gestito lo scontro con il trasgressore».

Malpensa express biglietto capotreno – MALPENSA24