Droga, furti e stalking: 5 stranieri rimpatriati in 4 giorni da Malpensa

malpensa stranieri rimpatriati droga

MALPENSA – Gli uomini dell’ufficio immigrazione della questura di Varese, nel corso dell’ultima settimana hanno eseguito, tra gli altri, 5 provvedimenti di espulsione con accompagnamento alla frontiera a carico di altrettanti cittadini stranieri non in regola con la normativa sul soggiorno.  A Malpensa è stato accompagnato, dagli agenti del commissariato di Busto, un cittadino ecuadoregno . L’uomo, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e reati in materia di immigrazione clandestina, era in carcere a Busto.

Erano detenuti nelle carceri di Busto e Varese

Una volta scarcerato, è stato raggiunto da un provvedimento di espulsione amministrativa e, in seguito alla convalida del Giudice di Pace, immediatamente rimpatriato con un volo diretto a Guayaquil. La stessa procedura è stata adottata nei confronti di un cittadino gambiano, anche lui detenuto in carcere di Busto Arsizio, dove aveva scontato una pena per reati in materia di stupefacenti.  Risalgono invece a sabato scorso, due provvedimenti di allontanamento emessi a carico di due rumeni . I due cittadini comunitari, entrambi pregiudicati, sono stati allontanati dal territorio nazionale per motivi di pubblica sicurezza e per cessazione delle condizioni del soggiorno in Italia.  Infine, nella giornata, gli agenti della questura hanno eseguito l’espulsione di un cittadino albanese. Detenuto in carcere a Varese, dove aveva scontato una pena per spaccio di sostanze stupefacenti, minacce e atti persecutori, una volta libero è stato raggiunto da un provvedimento di espulsione amministrativa, vista l’irregolarità sul territorio nazionale. Su ordine del questore di Varese, gli agenti lo hanno quindi accompagnato a Brindisi, dove verranno ultimate le procedure per il definitivo rimpatrio.

malpensa stranieri rimpatriati droga – MALPENSA24