Furti e rapine: altri due stranieri indesiderati espulsi da Malpensa

ministyro malpensa depuratore

MALPENSA – Fuori dal carcere e subito rimpatriati: altri due stranieri indesiderata espulsi da Malpensa. Davanti all’uscita della casa circondariale di Busto Arsizio ad attendere i due detenuti,  un tunisino, responsabile di reati contro il patrimonio, di maltrattamenti e spaccio, e un cittadino bengalese, che scontava una pena per rapina aggravata, c’erano gli agenti dell’ufficio immigrazione della questura di Varese.

Da gennaio 594 espulsioni

Il tunisino è stato indirizzato al centro per il rimpatrio di Brindisi dove, sbrigate le ultime pratiche, sarà rimandato in Tunisia. Il bengalese è stato invece immediatamente rimpatria: gli agenti lo hanno scortato a Malpensa da dove è partito. La questura di Varese, ha fornito il bilancio dei provvedimenti di espulsione adottati dall’inizio dell’anno: sono complessivamente 594, di cui 61 mediante accompagnamento coatto alla frontiera.

malpensa furti rapine – MALPENSA24