Monti: «Varese più accessibile con i soldi della Regione e grazie alla Lega»

milano monti emanuele monti

VARESE – «Stanziamento indispensabile per la viabilità varesina. Galimberti non rivenda come propri i meriti di altri». Così Emanuele Monti, consigliere regionale leghista, in merito all’approvazione dell’ordine del giorno all’Assestamento di Bilancio, approvato nella seduta di ieri dall’aula del Pirellone.

L’ordine del giorno di Monti

«Ho presentato – spiega Monti – in qualità di primo firmatario, un ordine del giorno che impegna la giunta a stanziare 930 mila euro per la viabilità nel comparto sud-est, l’estensione di via Selene e quindi il collegamento con la nuova rotatoria nel comparto dell’Esselunga, nell’ambito del progetto di miglioramento dell’accessibilità all’autostrada di Varese. Questo provvedimento vuole dar seguito a quanto di buono è stato portato avanti dalle due amministrazioni Fontana (2006-2016) in termini di mobilità».

E ancora: «Grazie alla Lega in Regione Lombardia – continua – la provincia di Varese avrà modo di guardare avanti e avere concrete occasioni di sviluppo. Ho insistito nel voler rivolgere un’attenzione particolare a Varese perché questi ultimi quattro anni di amministrazione targata Partito Democratico hanno messo in ginocchio la Città sotto molti punti di vista».

Galimberti rivendica il lavoro di altri

«Ci tengo inoltre a ricordare – conclude il Consigliere – al sindaco Galimberti che non è opportuno rivendicare il lavoro fatto da altri. Visto che sta cercando di vantarsi dell’arrivo dei finanziamenti, è bene che ricordi che le risorse arrivino proprio grazie al mio ordine del giorno, ovvero grazie all’attività politica del Gruppo Lega in consiglio regionale. Se Galimberti si dimentica di ringraziarci, pazienza. A noi interessa il bene dei cittadini di Varese e siamo contenti di aver portato questo finanziamento per migliorare l’accessibilità della città».

varese monti regione lega – MALPENSA24