Papà e mamme di Busto a scuola per una lezione sulla sicurezza stradale

papà mamme scuola

BUSTO ARSIZIO – Papà e mamme a scuola per una lezione speciale sulla sicurezza stradale. Prosegue l’intensa attività di educazione alla sicurezza stradale della polizia locale di Busto nelle scuole cittadine. La novità di quest’anno è il coinvolgimento delle famiglie, che entreranno negli istituti scolastici e parteciperanno al progetto educativo offerto agli alunni dagli agenti di polizia locale in supporto all’attività formativa già avviata dal corpo docente.

Oltre all’incontro – già svolto con successo – al Centro Socio Educativo per minori “L’Abbraccio”, sono previsti altri tre incontri, uno per ogni ordine di scuola: oggi, martedì 29 maggio,  con i ragazzi della scuola Secondaria di 1° grado “Prandina”, lunedì 4 giugno con i bambini della scuola Primaria “Sant’Anna”, venerdì 15 giugno con i bimbi della scuola dell’Infanzia “Soglian”.
Questi incontri formativi – organizzati dalla Responsabile del Nucleo Formazione e Comunicazione – sono l’occasione in cui la scuola, le famiglie e le istituzioni diventano, insieme agli alunni, gli interlocutori privilegiati nella costruzione di una cultura della sicurezza stradale e di prevenzione di alcune patologie sociali, come ad esempio il bullismo.
L’educazione alla sicurezza stradale non si esaurisce nella conoscenza dei segnali stradali o nell’addestramento alla guida, ma rappresenta una complessa attività educativa che comprende i valori della convivenza civile, dell’educazione alla legalità, del rispetto dell’ambiente e della promozione del benessere del singolo e della collettività.
Tra le finalità delle attività di educazione stradale, come specifica il comandante Claudio Vegetti, ci sono il cambiamento dei comportamenti scorretti o imprudenti, la valorizzazione dell’utenza debole della strada (disabili, anziani, bambini, ciclisti, pedoni), la promozione dell’utilizzo di sistemi di trasporto alternativi alle autovetture (biciclette, mezzi di trasporto pubblici e collettivi, veicoli che sono alimentati da fonti di energia rinnovabili).

 

papà-mamme-scuola-MALPENSA24