Prime vittime del Coronavirus a Magnago e a Turbigo: la notizia dai rispettivi sindaci

magnago turbigo morti coronavirus

MAGNAGO – A dare la triste notizia è toccato, in entrambi i casi, ai sindaci. Il Covid-19 ha mietuto le prime vittime a Magnago e a Turbigo. «A questa mattina – scrive oggi sul sito internet del Comune di Magnago il sindaco Carla Picco – i dati ufficiali di ATS ci riferiscono di un cittadino che ha superato senza difficoltà la quarantena preventiva ed è sano. Risultano invece ricoverati in quanto positivi due concittadini e posti in quarantena preventiva i loro familiari. Dobbiamo però purtroppo informare che un nostro concittadino ricoverato da giorni in ospedale e positivo al Covid-19, purtroppo ci ha lasciato. Alla famiglia tutto il nostro affetto e la nostra vicinanza. Rinnovo l’invito a tutti – aggiunge Picco – di restare a casa ed uscire solo per comprovate necessità e a non diffondere notizie non ufficiali: è il momento della solidarietà, della serietà e del rispetto di chi è malato, delle loro famiglie, di chi vive in solitudine il lutto e di chi sta lavorando senza risparmiarsi per aiutare tutti noi. La nostra Comunità dimostri la propria vicinanza a chi è duramente colpito dal virus, nel rispettare le disposizioni vigenti».

Garavaglia: «COC al lavoro, rispettate le regole»

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 16 marzo, il sindaco di Turbigo, Christian Garavaglia, ha postato sul suo profilo Facebook questo post rivolto ai concittadini: «Mi sento il dovere di aggiornarvi con dati recentissimi. Sino ad ora abbiamo registrato 4 casi di Coronavirus, uno dei quali purtroppo è mancato ieri. Esterno tutta la mia vicinanza e solidarietà alla famiglia, certo che siano rappresentative dell’affetto di tutti i turbighesi. Vi invito a rispettare le regole, a non uscire se non per vere necessità. Prevediamo ancora giorni difficili: solo con la collaborazione di tutti riusciremo ad arginare la diffusione di questo virus. Ho istituito in Comune, come già detto, il COC (Centro Operativo Comunale) che è quotidianamente al lavoro».

magnago turbigo morti coronavirus – MALPENSA24