San Vittore, la mamma di Daniela accetta: «Farò l’esame che può salvare mia figlia»

sanvittoreolona esame malattia appello

SAN VITTORE OLONA – La madre di Daniela Molinari ha accettato di sottoporsi all’esame che potrebbe permettere alla figlia biologica di trovare una nuova cura per la sua malattia oncologica, grazie alla mappatura del Dna. Daniela, figlia biologica della donna comasca che la lasciò in un orfanotrofio poco dopo la nascita, è nata a Como e oggi abita a San Vittore Olona. Per lei si aprono così le porte della speranza di guarire.

Per convincere l’anziana genitrice, madre di altri figli e ora nonna, che inizialmente aveva negato la propria disponibilità, Daniela Molinari ha scritto lettere aperte, partecipato a trasmissioni tv e coinvolto anche il Tribunale dei Minori di Milano. La madre si è convinta dopo alcuni colloqui con gli psicologi del Tribunale, che le hanno garantito il rispetto dell’anonimato.

sanvittoreolona esame malattia appello – MALPENSA24