Area feste a Somma, Piantanida: «Non era una priorità col Covid». Il nodo Rock Inn

SOMMA LOMBARDO – Spostare il Rock Inn Somma a Casorate Sempione, «è stata una scelta degli organizzatori: capiamo le loro esigenze e le rispettiamo. Ma noi restiamo sempre disponibili per individuare una soluzione alternativa o una nuova location». Un gesto di apertura, quello dell’assessore Edoardo Piantanida Chiesa (Lavori Pubblici), per precisare che «non è solo motivato dalla mancanza di un’Area feste» se quest’anno uno dei concerti più noti nel settore della musica heavy metal e rock non si svolgerà più – come da tradizione – a Somma Lombardo. E lo stesso vale per anche altre manifestazioni che sono state trasferite altrove.

L’Area feste

In ordine. La mancanza di un’Area feste a Somma ha certamente influito sulla decisione di trasferire il Rock Inn Somma a Casorate. Per questo motivo l’esponente della giunta Bellaria intende chiarire alcuni aspetti che negli ultimi anni hanno costretto a rimandare la realizzazione di uno spazio attrezzato per gli eventi, anche se annunciato a più riprese. «Nel 2018 – dice Piantanida Chiesa – avevamo inserito l’intervento nel Piano triennale delle opere pubbliche, poi a fine 2019 è arrivato il Covid». E precisa: «Ci ricordiamo tutti quel periodo e quanto abbia influito sulla possibilità di fare manifestazioni e creare aggregazione». Insomma, l’opera è rimasta all’interno del Piano «anche se non poteva essere una priorità assoluta in quel momento: stavamo facendo la cosa giusta, concentrando risorse su altri interventi in attesa di sapere come sarebbe stato il futuro». Passata la pandemia, «con le idee più chiare lo abbiamo ripreso ma poi ci siamo concentrati su altre opere».

Cercare una soluzione

Oltre la cronistoria della mancata realizzazione dell’Area feste, oggi resta il fatto che l’evento è stato trasferito. Spiega l’assessore: «Non abbiamo intenzione di creare polemica, ribadiamo che rispettiamo le scelte degli organizzatori e ci mettiamo a disposizione – e lo siamo stati dal primo giorno – per trovare nuova location o per predisporre l’allacciamento che permetta di fare la festa dove si è svolta anche l’anno passato». Di fatto, dice, «avremmo potuto ragionare in questi termini, e siamo ancora pronti ad aiutare: siamo i primi a voler tenere qui il Rock Inn Somma».

Gli Alpini

Anche gli Alpini sommesi da qualche anno scelgono Casorate per organizzare la loro grigliata. Dice Piantanida: «Stesso caso: è una loro scelta, nonostante abbiano in gestione la loro sede – data in concessione gratuita dal Comune – dove hanno già hanno realizzato eventi». Per questo tipo di manifestazione, «un posto utile potrebbe essere il parco di corso Europa, dove abbiamo adeguato gli impianti ed effettuato una serie di sistemazioni a livello strutturale. Quindi non credo sia una decisione motivata solo dall’assenza dell’area feste».

Somma ancora senza Area feste. Dopo gli Alpini anche il Rock Inn va a Casorate

somma area feste piantanida – MALPENSA24