Neve su tutta la provincia: incidenti a catena e viabilità rallentata sulla A8

varese neve incidenti

VARESE – La tanto annunciata nevicata è alla fine arrivata. Dalle 4.36 di oggi, primo febbraio, sta fioccando su tutta la provincia di Varese da Luino a Saronno. La viabilità per il momento sta tenendo anche se Anas segnala traffico rallentato (con ritardi calcolati sui normali tempi di percorrenza sino a 11 minuti) lungo l’autostrada A8 Milano-Varese. Il tratto autostradale è comunque aperto e percorribile (i mezzi spargisale hanno iniziato a lavorare sin dalle 17 di ieri 31 gennaio).

Dalle 6.30 di questa mattina sono sette gli incidenti stradali segnalati sul territorio provinciale anche a causa dell’asfalto reso scivoloso dalla neve. Gli incidenti sono stati registrati a Busto Arsizio, in viale Boccaccio, a Legnano, in viale Sabotino, a Cavaria con Premezzo sulla strada statale 341, a Malgesso, in via Brebbia, a Cunardo in via Baraggia, a Lonate Pozzolo lungo la strada provinciale 40 e a Sumirago in via De Gasperi, con un numero complessivo di 7 feriti, per fortuna tutti i coinvolti hanno riportato traumi lievi.

Disagi anche per chi utilizza i treni con alcune corse soppresse lungo la linea Porto Ceresio-Varese-Milano. E’ assolutamente vietato mettersi in auto senza che la vettura sia provvista di gomme da neve o catene e l’appello è quello di evitare gli spostamenti non strettamente necessari. Nella zona nord della provincia sono previsti rovesci nevosi sino a 20 centimetri. Secondo le previsioni del Centro Geofisico Prealpino  “dal pomeriggio si assisterà a un  graduale innalzamento del limite delle nevicate che proseguiranno a quote collinari e in montagna, mentre si passerà a pioggia in pianura”.

varese neve incidenti – MALPENSA24