Busto, ripulita la discarica abusiva in via Sella. Resta il camion pieno di rifiuti

busto discarica abusiva

BUSTO ARSIZIO – E’ stata quasi del tutto ripulita la discarica abusiva di via Quintino Sella. La montagna di rifiuti non c’è più. E rimasto il camion, pieno zeppo di materiali di scarto. Ma il mezzo è stato messo sotto sequestro e prima di rimuoverlo occorrerà fare un’analisi su alcuni materiali stivati. Ma anche trovare il proprietario. E capire per quali motivi è stato abbandonato lì, in quello spiazzo.

busto discarica abusiva 2

La presenza di quella discarica abusiva era stata segnalata da alcuni cittadini al vicesindaco Isabella Tovaglieri al termine del suo intervento all’Università della cultura popolare avvenuto un paio di settimane fa. L’assessore in quell’occasione raccolse parecchi spunti dagli “studenti” e tra questi c’era anche la richiesta di intervenire bonificare la discarica abusiva spuntata e cresciuta su un terreno di proprietà comunale in via Quintino Sella.

E la segnalazione della gente non era certo un’esagerazione. In quello spiazzo, infatti, si era accumulato un montagna di rifiuti: bidoni di vernice, piccoli mobili, ombrelli, copertoni di macchine e camion, sacchi contenente di tutto, cassette di legno. Insomma non il semplice sacchetto della spesa pieno di immondizia. E non solo. Accanto ai tanti rifiuti sparsi anche un camion, con cassone scoperto e strapieno di monnezza di ogni genere. Un vero scempio.

busto discarica abusiva

Tovaglieri ha subito dato l’input di effettuare una monitoraggio e di intervenire. Operazione che, per quanto possibile, è stata subito portata avanti. Ora lo spiazzo, anche se non del tutto libero, ha però recuperato un po’ di decoro. I rifiuti a terra sono stati tutti rimossi. E’ rimasto il camion. Ma qui la storia si è fatta un po’ più complessa. Il mezzo, che riporta ancora la targa, è stato posto sotto sequestro, poiché anche nel cassone ci sono rifiuti che richiedo un’analisi più approfondita. Nel frattempo è partita anche la caccia al proprietario. E solo dopo aver ricostruito il “viaggio” che quesi rifiuti hanno fatto per arrivare in via Sella verrà rimosso.

«Dopo le segnalazioni dei cittadini – ha spiegato il vicesindaco Isabella Tovaglieri – ci siamo subito mossi per ripulire l’area. Cosa che con Agesp abbiamo fatto. Per ora è stato possibile rimuovere solo tutto quello che era stato abbandonato a terra. Sul camion, mollato lì con tutta quella spazzatura, occorre fare una serie di verifiche prima di poter intervenire per rimuoverlo e ripulire in maniera definitiva l’area. Che comunque la zona verrà tenuta sotto controllo e monitorata per evitare che certi episodi si ripetano».

 

busto discarica abusiva – MALPENSA24