Busto, passa in consiglio la manovra da 1 milione 400 mila euro per il post Covid-19

busto consiglio palazzo gilardoni

BUSTO ARSIZIO – Passano con il voto favorevole di tutta la maggioranza (Lega, Forza Italia e Idee in Comune), del Partito Democratico e di Italia Viva, e con l’astensione di Busto al Centro e dei Cinque Stelle, le variazioni al bilancio di previsione e al piano triennale delle opere che si sono rese necessarie dopo l’emergenza sanitaria, e le pesanti conseguenze economiche che hanno colpito non solo i cittadini, ma anche le attività commerciali e produttive.

Consiglio in streaming

Si è riunito ieri, lunedì 25 maggio, il consiglio comunale. Non a palazzo Gilardoni, ma per la seconda volta in streaming. Una riunione virtuale durante la quale i consiglieri hanno approvato una manovra concreta a sostegno di coloro, cittadini e attività produttive, che sono stati colpiti sotto l’aspetto economico da quarantena e prolungato lockdown.

Una manovra, in questa prima fase, da 1 milione e 400 mila euro circa, che ridisegna il documento finanziario di Palazzo Gilardoni per affrontare l’emergenza Covid 19 e prevede 130.923 euro per il sostegno alle attività estive per minori; 383.559 euro per il sostegno alle famiglie in difficoltà economica derivante da Covid 19, di cui 188 mila euro finanziati con avanzo di amministrazione vincolato; 665.572 euro alla solidarietà affitti, finanziati con l’applicazione di avanzo di amministrazione vincolato. Oltre all’adeguamento della cifra relativa al conto corrente solidarietà,  che è stata portata a 50 mila e sul quale sono già stati donati 28 mila euro. «Questo – ha spiegato l’assessore Paola Magugliani – ci permetterà di ricevere ulteriori donazioni». Occorre anche considerare, a favore dei commercianti, l’annullamento della Tosap dall’1 marzo fino a fine anno, che cuba circa 88 mila euro.

In aggiunta a questi bisogna poi considerare le spese di sanificazione e disinfezione degli uffici, degli ambienti e dei mezzi comunali pari a 71.936 euro; 5 mila euro per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per la polizia locale, finanziati con contributo del Ministero dell’Interno.

Il milione di euro che Regione Lombardia verserà nelle casse di Palazzo Gilardoni verrà invece così destinato: 500 mila euro per le scuole Tommaseo e 500 mila euro per lavori di manutenzione straordinaria alla Palazzina del PalaAriosto, che è sede dell’Assb.

busto consiglio manovra covid – MALPENSA24