Concerto di Santa Cecilia, la Casoratese presenta la chiusura di stagione

casoratese concerto orchestra

CASORATE SEMPIONE – Manca ormai poco ad uno degli appuntamenti più attesi per gli amanti della musica d’orchestra: il tradizionale concerto di fine stagione del corpo musicale “La Casoratese”, il prossimo sabato 24 novembre, a Casorate Sempione.

casoratese concerto orchestraContinua crescita

Il concerto di Santa Cecilia 2018 viene infatti ormai identificato come il concerto di gala che conclude la stagione concertistica, pur non sostituendo il comunque tradizionale concerto di Natale. Un appuntamento atteso anche grazie allo sviluppo che La Casoratese ha conosciuto nel corso degli ultimi anni: una lenta corsa con un continuo aumento dell’organico che oggi conta quasi cinquanta musicanti attivi; un cambiamento reso evidente dalla sola sezione delle percussioni che ora occupa una buona parte dell’area orchestrale, ma con una crescita che è stata innanzitutto tecnica e musicale. Progressi che hanno portato La Casoratese ad esibirsi anche fuori dalle mura cittadine, con concerti, concorsi ed esibizioni ad eventi vari, contribuendo a creare gli stimoli necessari per una progressione qualitativa che ha permesso al maestro Emanuele Maginzali di alzare l’asticella ogni anno e di affrontare sempre nuove sfide come quella che verrà proposta questo sabato sera.

Apre la Junior band

Ad esibirsi insieme al corpo musicale nel concerto di Santa Cecilia ci sarà anche la Casorate Junior band, fiore all’occhiello della musica cittadina, reduce  quest’anno dal primo premio della sezione bande, vinto al concorso nazionale “Insieme per suonare danzare cantare” a Verbania. Il giovane gruppo diretto dal maestro Diego Pavanello sarà “l’aperitivo” della serata presentando al pubblico due brani originali per banda molto particolari.
La serata proseguirà con il concerto de La Casoratese, diviso in due parti: nella prima si affronteranno brani di compositori di fine 1800. Un gruppo “inglese” come Gustav Holst, Percy Grainger e Vaughan Williams hanno ancora una enorme importanza nel repertorio per orchestre di fiati, quanto lo sono stati Mozart e Beethoven per le orchestre sinfoniche. Nella seconda parte l’orchestra spazierà in composizioni del repertorio moderno dove il tema conduttore sarà l’avventura e il divertimento all’ascolto sarà assicurato. L’ingresso al concerto, che si terrà nella palestra comunale di Casorate, è gratuito.

casoratese concerto orchestra – MALPENSA24