Castano, nasce un nuovo centro sportivo. Investimento di tre milioni

castano centro sportivo

CASTANO PRIMO – Vecchio campo sportivo: presto potrebbe (anzi togliete pure il condizionale) sarà solo e soltanto un ricordo. Un altro tassello è stato, infatti, posto. Sì, perchè proprio qualche giorno fa è stato deliberato un intervento di riqualificazione con esso anche la palestra di via Acerbi e i laboratori della scuola. “Certamente un passo importante – commenta il sindaco di Castano Primo, Giuseppe Pignatiello – Guardiamo al presente, ma anche e soprattutto al domani della nostra città. Adesso sarà il momento del bando di gara e dell’aggiudicazione, per poi dare il via agli interventi veri e propri”.

Gli interventi previsti

Più nello specifico, il progetto (attraverso la formula del partenariato pubblico privato; vale a dire con l’intervento di investitori esterni. Un’operazione del costo di circa 3.081.000) prevede il rifacimento degli spogliatoi, della zona bar e ufficio, della pista di atletica e dell’impianto di illuminazione, la sistemazione definitiva della tribuna, ancora la realizzazione di campi da calcetto coperti, oltre ad una piccola tribuna per il secondo terreno di gioco, fino alla sistemazione del parcheggio esterno.
Ma, come detto, assieme allo stadio sono previste opere per quanto concerne la scuola, ossia una nuova palestra di via Acerbi – Sant’Antonio e la riqualificazione di quella già esistente in via Del Pozzo (verranno creati dei laboratori per l’istituto comprensivo ‘Falcone e Borsellino’).

Castano centro sportivo – MALPENSA24