Cercansi accompagnatori Piedibus a Legnano. Requisito: voglia di camminare

legnano piedibus scuola volontari

LEGNANO – Il Piedibus è ripartito puntuale anche a Legnano con il nuovo anno scolastico. Gli studenti di molte scuole primarie raggiungono il proprio istituto a piedi, camminando in gruppo per le vie della città, accompagnati da adulti volontari che insegnano loro le regole della strada. Per rendere funzionanti tutte le linee del Piedibus servono però nuovi accompagnatori, unico requisito richiesto è la voglia di camminare, intorno alle 8.00 di mattina, con un gruppo di studenti delle scuole primarie.

Queste le linee da supportare

Le linee Piedibus che necessitano di un supporto sono le seguenti: alle scuole Mazzini si cercano accompagnatori che da corso Garibaldi “viaggino” fino ai giardinetti di piazza Trento e Trieste; alle scuole Deledda, si cerca almeno un altro volontario che da via Sardegna/Romagna arrivi fino a via Parma; mentre le scuole Don Milani necessitano di un “rinforzo” alla linea che da corso Sempione angolo via Madonnina del Grappa faccia sì che un gruppetto di una ventina di unità arrivi fino a via Gorizia.

I contatti per gli interessati

Chi fosse interessato a proporsi come accompagnatore, anche solo per un giorno alla settimana, può contattare la Polizia Locale di Legnano nelle persone del commissario Mauro Pariota o della sovrintendente Manuela Bonissi, tel. 0331 488635, e-mail piedibus@legnano.org) o rivolgersi direttamente alle maestre responsabili del Piedibus in una delle scuole indicate. Le linee Piedibus, inoltre, vorrebbero percorrere i tragitti di altre scuole di Legnano, come Carducci, De Amicis, Manzoni o Pascoli, senza tralasciare le paritarie Arca o Melzi: l’intento è creare altre linee per andare incontro alle esigenze di nuovi alunni e accompagnatori.

legnano piedibus scuola volontari – MALPENSA24