Remco Evenepoel: “Il mio esordio dopo l’incidente avverrà al Giro”

ciclismo ecenepoel giro esordio
bettiniphoto

L’esordio stagionale di Remco Evenepoel avverrà… al Giro d’Italia. Il talento belga sta pian piano ricominciando a fare carichi di lavoro importanti dopo il brutto incidente a Il Lombardia dell’anno scorso, ma per rivederlo in gara dovremo aspettare direttamente la Corsa Rosa.

Con la Deceuninck-Quick-Step ha valutato infatti che la cosa migliore è non affrettare il rientro alle corse, ma piuttosto utilizzare le tre settimane del Giro per ricostruire la sua forma: «Sappiamo che è un rischio, che potrà rivelarsi azzeccato o meno, ma è quello che abbiamo deciso di fare» ha detto Evenepoel.

Chiaramente l’obiettivo di lottare per la classifica generale è accantonato: «Non avrò grandi ambizioni al Giro, lo considero come una sorta di preparazione in vista dell’estate, come un training camp di tre settimane per preparare gli altri grandi obiettivi. Magari proverò a vincere qualche tappa, ma non la classifica generale».

Attualmente sul Teide con alcuni compagni, svolgendo però un lavoro differenziato con poche ore in sella, Evenepoel andrà poi direttamente ai Giochi Olimpici di Tokyo, anche in questo caso senza corse nel mezzo. «Andrò in altura prima delle Olimpiadi, ho già dimostrato di poter arrivare pronto ad un appuntamento dopo un training camp. E poi avrò il Giro sulle gambe». Solo dopo Tokyo, dunque, deciderà se prendere o meno parte alla Vuelta a Espana.

Articolo a cura della redazione di Tuttobiciweb

ciclismo evenepoel giro esordio – MALPENSA24