Chi fa le buste paga della Sap di Lonate? Il sindaco: «Di certo non io»

rosa lonate buste paga sap

LONATE POZZOLO – Chi fa le buste paga della Sap? La domanda, piuttosto vaga ma non tanto da non insinuare il dubbio, è stata formulata mediante un’interrogazione con risposta scritta dal  “Centrodestra per Lonate”. Il dubbio, che a questo punto si è in grado di fugare, era quello che lo studio al quale il servizio è affidato avesse tra i componenti un esponente della maggioranza. E in quel caso si sarebbe trattato di conflitto di interesse.

Contratto stipulato nel 2017

Non è così. Lo ha chiarito il sindaco Nadia Rosa (nella foto) in sede di consiglio comunale che a domanda ha risposto che le buste paga di Sap sono affidate allo «Studio RosaBaranzini-Brambilla». Dove Rosa non è l’attuale sindaco. Lo studio si chiama così da quando il padre fu tra i soci fondatori. Oggi resta soltanto il nome visto che l’attuale primo cittadino non ha più alcun rapporto con lo studio. Il contratto con la Sap fu sottoscritto dai rispettivi amministratori delegati (per Sap all’epoca si trattava di Giovanni Rossetti) il 21 marzo del 2017. Quando sindaco di Lonate Pozzolo era ancora Danilo Rivolta e Rosa sedeva tra i banchi d’opposizione.

Dal 2018 nessun legame con il sindaco

Il consiglio comunale lonatese, tra l’altro, decadde nell’agosto dello stesso anno  a seguito dell’arresto di Rivolta. Lo stesso contratto è ancora in essere (è in scadenza nel 2021) ma il sindaco non ha più legami con lo studio in questione. Il 7 giugno 2018, prima delle elezioni che la vedranno vincitrice, Rosa, mediante atto notarile producibile in qualunque sede lo si reputi necessario, ha rescisso ogni rapporto con lo studio in questione. Questo Rosa in consiglio non lo ha precisato, in quanto non oggetto di interrogazione, ma è un fatto accertato e quindi da segnalare. Ne consegue che a domanda «Chi fa le buste paga della Sap?» il sindaco di Lonate sarebbe legittimata a rispondere: «Di certo non io».

Chi fa le buste paga alla Sap di Lonate? Il centrodestra insinua il dubbio

lonate buste paga sap – MALPENSA24