Disatteso il divieto di balneazione nel Naviglio. Scattano le multe

divieto naviglio multe

TURBIGO – Divieto di balneazione… e scattano le multe. Tra le varie attività messe in campo dal comando di Polizia locale di Turbigo c’è, infatti, anche il controllo e il monitoraggio lungo le sponde del Naviglio, perché se da sempre (in modo particolare in passato) quel luogo è stato ed è meta di tante persone alla ricerca di un po’ di refrigerio dal caldo estivo, non va dimenticato che lungo tutta la tratta è vietato fare il bagno. Così, ecco l’intervento degli agenti turbighesi. Sei – sette, alla fine, i verbali (da 50 euro) fatti nelle ultime settimane, principalmente si tratta di ragazzini identificati mentre erano intenti ad entrare e uscire dall’acqua.

Prima di tutto la sicurezza

“E’ importante e fondamentale garantite la sicurezza: in quest’ottica, pertanto, devono essere visti sia i servizi di verifica che effettuiamo quotidianamente, sia i divieti di balneazione presenti – spiegano dal comando dei Vigili urbani – L’attenzione che cerchiamo di dare anche in tale senso è massima, ovvio quando troviamo qualcuno che fa il bagno, il primo passo è sensibilizzare e informare che non si può, invitandolo a non ripeterlo, poi se si persiste purtroppo non possiamo fare altro che multarli”.

 

Divieto naviglio multe – MALPENSA24