Servizi scolastici a Gallarate e Busto, Natale senza tredicesima per le coop

gallarate busto assistenza disabili

GALLARATE – Pesanti sacrifici saranno costrette a subire le lavoratrici in forza alla cooperativa Eurotrend Assistenza di Biella per i servizi educativi appaltati dai Comuni di Busto Arsizio e Gallarate, a causa della delibera di stato di crisi. A renderlo noto sono i Cobas di Gallarate. «Oltre a dover versare 90 euro, si vedranno le ferie e i propri permessi contrattuali (di cui solitamente fruiscono durante la sospensione delle scuole del periodo natalizio), congelati e la Tredicesima mensilità pagata a febbraio e marzo 2021 in seguito all’accordo con i soliti sindacati collaborazionisti e già ridotta a causa dei periodi di ammortizzatore sociale».

La denuncia dei Cobas

Proseguono i Cobas: «Gli stessi sindacati che solo pochi mesi fa hanno sottoscritto – dopo anni – il contratto delle Coop Sociali confermando il pagamento della Tredicesima entro il mese di Dicembre, oggi derogano la stessa normativa contrattuale in barba alle lavoratrici e ai lavoratori». In molti si troveranno dunque in gravi difficoltà nel mese di dicembre non ricevendo la Tredicesima e non vedendosi coperti con ferie e permessi i giorni di sospensione scolastica.

La protesta

«Respingiamo le pretese aziendali», dicono i Cobas, dando vita alla protesta. «Le lavoratrici e i lavoratori, che responsabilmente continuano con impegno a garantire un servizio importante per bambini e ragazzi disabili del territorio non possono accettare di vedersi decurtato il proprio reddito. Per queste ragioni abbiamo aperto lo stato di agitazione confidando inoltre nella sensibilizzazione delle amministrazioni locali interessate nella richiesta di condizioni dignitose di lavoro per le dipendenti degli appalti presenti e futuri».

gallarate busto assistenza disabili – MALPENSA24