Gallarate, sit-in davanti al Comune: «No alla distruzione del bosco di Grow29»

Gallarate protesta ambientalisti grow29

GALLARATE – Gli ambientalisti del Comitato “Salviamo gli alberi di Gallarate” si sono dati appuntamento questa sera, 8 luglio, davanti all’ingresso di Palazzo Broletto. Un sit-in per protestare contro il prossimo taglio del bosco di via Curtatone per lasciare posto alla nuova scuola di Cajello-Cascinetta, opera principale del progetto di rigenerazione urbana “Grow 29” che ha ottenuto 15milioni di euro di finanziamento attraverso i fondi europei.

Gallarate protesta ambientalisti grow29

La petizione 

Gli ambientalisti hanno consegnato un volantino ai consiglieri di maggioranza e opposizione («Abbiamo scritto a tutti e nessuno ci ha mai risposto») a poche ore dal deposito delle prime 970 firme raccolte. La prossima iniziativa è in programma per giovedì 11 luglio alle 18.30 in via Curtatone. «Abbracceremo il bosco che vogliono distruggere proprio in periodo di nidificazione». Nel video Laura Pastorelli spiega le ragioni del Comitato: 

Grow29 a Gallarate, gli ambientalisti: «900 firme raccolte per impedire lo scempio»

Gallarate protesta ambientalisti grow29 – MALPENSA24