Gazzada, gregge travolto da un treno: esposto del Codacons in procura a Varese

gazzada gregge treno codacons

GAZZADA SCHIANNO – Dopo la strage di pecore arriva l’esposto in procura. Ieri, domenica 29 novembre, un gregge di pecore è stato travolto da un treno lungo la Milano-Varese tra Gazzada Schianno e Varese. Una strage: circa un centinaio gli ovini morti dopo l’impatto. Oltre alla linea interrotta dalle 7.30 del mattino, con l’autorità veterinaria al lavoro, con ritardi inevitabili sulle corse e Trenord in campo per organizzare un servizio di autobus sostitutivi.

L’iniziativa del Codacons

Oggi il Codacons ha annunciato l’intenzione di depositare un esposto in procura a Varese. Secondo l’associazione il gregge sarebbe stato fuori controllo, di qui la richiesta all’autorità giudiziario di chiarire l’accaduto accertando fatti e, nel caso, responsabilità. Il gregge era al pascolo sotto la sorveglianza del pastore. Una parte degli ovini si sarebbe allontanata arrivando ai binari proprio al passaggio del convoglio.

Pascolo fuori controllo

«Non è la prima volta che si presentano incidenti con animali selvatici nella Provincia di Varese. È un fatto gravissimo su cui bisognerà fare chiarezza. Il pascolo era fuori controllo e ciò ha determinato questa orribile strage di animali – afferma il presidente del Codacons Marco Maria DonzelliPresenteremo esposto in Procura, perché sia fatta luce a questo terribile fatto e vengano accertate le relative responsabilità. La vita degli animali è fondamentale e deve essere salvaguardata, garantendo, allo stesso tempo, la sicurezza dei cittadini».

Lotteria Italia, il Codacons: «Istanza alla Guardia di finanza per il caso Ferno»

gazzada gregge esposto codacons – MALPENSA24