Golasecca, il video di Giovanniello pochi istanti prima di morire travolto dalla neve

golasecca giovanniello travolto neve

GOLASECCA – Un video in diretta Facebook pochi istanti prima di morire. Lo ha pubblicato Franco Giovanniello, l’operaio di 53 anni morto ieri 4 dicembre a Golasecca travolto da un albero caduto per il troppo peso della neve.

Il video su Facebook

Franco Giovanniello stava tornando a casa dal lavoro e con ogni probabilità, incantato dalla neve che aveva trasformato in un paesaggio fiabesco il lungo rettilineo che unisce Golasecca a Sesona, frazione di Vergiate, ha deciso di accendere la fotocamera e di condividere sui social il suo stupore. Mai avrebbe potuto immaginare che da lì a poco un albero lo avrebbe travolto, non lasciandogli scampo. Fa uno strano effetto vedere quei due minuti di riprese sapendo che ora Franco non c’è più. «Non sapere che si sta per morire mentre vivi il presente è tremendo: dobbiamo imparare tutti a vivere meglio ogni nostro minuto», scrive a commento del video una delle tantissime persone che hanno inondato Facebook con messaggi di commozione per la prematura scomparsa dell’operaio vergiatese.

Vergiate in lutto

Il 53enne era molto conosciuto a Vergiate, dove risiedeva. Partecipava ai gruppi di cammino: correre o semplicemente passeggiare in mezzo alla natura era uno dei suoi passatempi preferiti. Proprio i boschi che amava tanto questa volta lo hanno tradito, camminando sul ciglio della strada mentre rincasava a piedi al termine di una lunga giornata di lavoro. Il sindaco Maurizio Leorato esprime «il cordoglio di tutta la comunità vergiatese, incredula di quanto accaduto». Esulando dal fatto specifico, il primo cittadino punta l’attenzione sulla manutenzione delle aree verdi private e dei problemi che puntualmente si verificano ogni volta che si abbatte il maltempo. «Qualche anno fa avevamo anche fatto una campagna di sensibilizzazione. Spesso però è anche difficile risalire agli effettivi proprietari dei boschi, tante volte ereditati e divisi in frazioni sempre più piccole».

In attesa del funerale

Nel frattempo la magistratura non sembra avere dubbi su quanto accaduto ieri pomeriggio in via Battisti a Golasecca, inquadrando la morte di Giovanniello come una tragica fatalità. Il pm di turno Massimo De Filippo ha stabilito che non ci fossero gli elementi per disporre l’autopsia e ha già restituito la salma ai famigliari in attesa dei funerali che verranno fissati nelle prossime ore.

Golasecca, albero crolla sotto il peso della neve e travolge un uomo. E’morto

golasecca giovanniello travolto neve – MALPENSA24