Infrange il divieto di ingresso a Gallarate, 25enne di Cassano denunciato

luino reddito cittadinanza indagati polizia di stato

GALLARATE – È andata male ad un ventiquattrenne di Cassano Magnago, che nella scorsa nottata è stato fermato dalla volante del commissariato di Gallarate per un controllo di routine nel centro abitato. Gli agenti, alla vista della Clio che percorreva via Dalmazia verso la via Noè, hanno deciso di sottoporre a controllo il giovane alla guida, per accertare, considerate le vigenti normative anti Covid-19, se la presenza in loco dello stesso fosse giustificata. Nell’occasione i poliziotti hanno accertato che il nottambulo era destinatario del provvedimento di “divieto di ritorno” nel Comune di Gallarate per tre anni emesso dal questore di Varese, notificatogli nel maggio 2019 e quindi ancora pienamente effettivo.

Oltre a ciò il giovane è risultato essere sottoposto alla misura di prevenzione dell’Avviso orale, sempre emessa dal Questore di Varese. Agli agenti non è rimasto che procedere a carico del cassanese per le violazioni accertate: denuncia in stato di libertà per la violazione al foglio di via obbligatorio, segnalazione alla questura per l’inottemperanza alle disposizioni dell’Avviso orale e sanzione amministrativa per la violazione alla vigente normativa anti covid-19.

gallarate divieto ingresso denunciato polizia – MALPENSA24