Roberto Maroni dimesso dall’Istituto Besta dopo l’operazione. “Sta bene”

maroni besta intewrvento dimissioni

VARESE – L’ex governatore della Lombardia ed ex ministro dell’Interno, candidato sindaco di Varese per la Lega, Roberto Maroni è stato dimesso oggi, martedì 12 gennaio, dall’Istituto neurologico Besta di Milano.

Maroni, 65 anni, è stato sottoposto, venerdì scorso, a un intervento chirurgico dopo che aveva avuto un malore, lunedì 4, nella sua casa di Lozza, alle porte di Varese. In un primo tempo era stato ricoverato all’ospedale di Circolo del capoluogo provinciale, da cui è stato poi trasferito nel nosocomio milanese. Dopo l’operazione, il bollettino medico emesso dalla direzione sanitaria parlava di “condizioni soddisfacenti” e del fatto che il paziente fosse “sveglio e cosciente”. In altre parole, l’operazione è riuscita.

Restano adesso da stabilire le cause del malore e perché i chirurghi specializzati del Besta abbiano deciso di sottoporre Roberto Maroni a un intervento alla testa. Doveroso ricordare che, in proposito, la famiglia ha chiesto il massimo riserbo. Benché fonti della Lega affermino che Maroni sia ora in buone condizioni fisiche. Una notizia che rasserena e lascia sperare in un pronto recupero.

maroni besta intervento dimissioni – MALPENSA24