Legnano Patrimonio ci riprova: nuovo bando per l’ex piattaforma ecologica

legnano brumana asta terreno amga

LEGNANO – Nuova procedura di asta pubblica della Srl in liquidazione Legnano Patrimonio per la vendita del terreno nell’Oltrestazione dove si trova la piattaforma ecologica dismessa di Amga (indicata dalla freccia nella foto). La prima vendita all’asta era stata revocata la scorsa settimana in seguito alla diffusione di alcune informazioni in difformità rispetto a quanto riportato nel bando, come previsto da un regio decreto del lontano 1924 tuttora in vigore per l’amministrazione del patrimonio e la contabilità generale dello Stato. Il prezzo a base d’asta è ancora di 3,5 milioni di euro più Iva per il lotto unico che copre circa 2,5 ettari, mentre il termine per la ricezione delle offerte è stato fissato alle ore 12.00 dell’11 novembre. L’asta pubblica è stata indetta per il 18 novembre alle 10.00 in municipio. Le modalità di partecipazione sono indicate nel bando di gara pubblicato nell’albo pretorio del Comune e sul sito di Amga Legnano Spa insieme a tutta la documentazione di gara.

Terreno in zona “strategica” lungo viale Sabotino

Il terreno in questione si trova all’incrocio tra via Menotti e viale Sabotino. Su altri due “quadranti” dei quattro che insistono sull’incrocio sorgono alcuni immobili, mentre su quello rimanente (riquadrato nella foto in alto) è in progetto un centro commerciale con supermercato, hamburgeria, centro odontoiatrico e farmacia. Sia questo progetto, sia la vendita dell’ex piattaforma ecologica sono stati osteggiati da alcuni partiti impegnati nella campagna elettorale per le Comunali di settembre.

legnano vendita asta piattaforma amga – MALPENSA24