Legnano, in scena la truffa dello specchietto. Attenzione a un Doblò bianco

truffa specchietto

LEGNANO – Occhio alla truffa dello specchietto: malviventi in azione in zona Oltrestazione. Un grande classico del “pacco” che, purtroppo, pare non voler tramontare nemmeno nella settimana di Ferragosto. Molte le segnalazioni arrivate dai cittadini rimasti a Legnano nonostante il periodo vacanziero: attenzione a un’auto bianca tipo Doblò.

Segnalati alcuni casi in zona Oltrestazione

Il trucco è sempre lo stesso. I truffatori prendono di mira soprattutto le persone anziane e giocano sulla buona fede dei cittadini per bene. La vittima al volante sente improvvisamente un colpo. Il rumore di solito viene generato dai malviventi attraverso il lancio di un oggetto, un sasso di dimensioni non eclatanti può servire all scopo. L’automobilista ignaro si ferma e subito viene avvicinato dal truffatore che gli indica lo specchietto rotto della propria auto. Specchietto retrovisore che ovviamente era già spaccato. Il malvivente quindi accusa il malcapitato di aver causato il danno. L’automobilista rammenta il rumore appena sentito e, in lacuni casi, raggirato dalla parlantina del professionista della truffa ci casca. Il malvivente a quel punto diventa conciliante. Perché scomodare le assicurazioni che poi ti aumentano la polizza? Meglio mettersi d’accordo “in privato”. Bastano 50 euro e il danno sarà saldato. Le cifre richieste, di solito, non superano mai i 100 euro; questo perché i malviventi puntano in primo luogo a non spaventare la vittima e a farle credere di stare facendo un affare. In secondo luogo perché difficilmente qualcuno gira per la città con somme ingenti in contanti nel portafoglio. A Legnano in questi giorno sono stati appunto segnalati alcuni casi in zona Oltrestazione. I truffatori avrebbero agito utilizzando un auto bianca tipo Doblò. Chiunque dovesse incappare in un tentativo di truffa dello specchietto deve immediatamente chiamare il 112.

legnano truffa specchietto doblò – MALPENSA24