Leonardo Martinelli: “Oggi molto male, ma non abbattiamoci”

Leonardo Martinelli 

Milan Atalanta 0 3
Oggi male, molto male, quando l’Atalanta gioca con questa intensità non te la fa vedere, ti raddoppia sempre. In pochi giorni di sono trasformati, chissà come hanno fatto,comunque noi soffriamo se ci pressano, specie se metti Meite’. Siamo delusi, loro si sono mostrati ben più forti ed hanno un giocatore di gran classe.
Naturalmente abbiamo pagato le troppe assenze, poi Ibra a mezzo servizio, Theo probabilmente non si è allenato, idem Rebic. Padre PIOli l’ha persa la sera prima, quando ha messo Meite’ per contrastare lo strapotere fisico. In teoria era una mossa che ci stava, nella realtà è stato travolto. Importante ora è non abbattersi, ci saranno molti rientri e potremo ricominciare. Pensate se un anno fa ci avessero detto che saremmo poi stati Campioni d’inverno… Comunque, anche oggi il sorpasso, che ci sarà, non c’è stato. Forse la prossima partita. Nervosetti Conte&Oriali, chissà se la crisi finanziaria che li avvolge si rivelerà un elemento coesivo o distruttivo.. Distrutta appare anche la Roma, che però vince all’ultimo ed in classifica vola alto. Sperem, Calma&Primi.

Leonardo Martinelli Milan-malpensa24