Leonardo Martinelli: “Troppi assenti: squadra non giudicabile”

Leonardo Martinelli 

Milan Udinese 1 1
Non entra in campo il Milan, manca più di mezza squadra, manca un centravanti, poi si fa male anche Tonali, il migliore sino a quel momento.
Il Milan è giudicabile sino ad un massimo di 2-3 assenze, così non mi sento di criticare.
Manca l’asse centrale, Bennacer, Calhanoglu, Ibra.
Partita brutta, l’Udinese fa catenaccio puro, il Milan non riesce minimamente a scalfire la difesa.
Un paio di occasioni per parte, poca roba, prendiamo gol su corner dopo un colpo di testa lento, con due giocatori che ciccano il pallone e fregano Donnarumma, disattento.
Pareggiamo miracolosamente, su un rigore regalato, non dall’arbitro ma da Larsen.
Risultato infine giusto, ma se non recuperiamo i giocatori ci esporremo ancora a partite vuote, spente. Meglio non pensare stasera al Manchester United, speriamo di mettere giù una squadra con giocatori sani.
Stasera benissimo il solito Kessie, non malaccio il modesto Meite’, Leao e Diaz inesistenti, Rebic falloso e fuori dal gioco, Hauge pulcino bagnato.
Ma non era il Milan, aspettiamo.

Leonardo Martinelli Milan-malpensa24