Lonate, Verderio lascia il consiglio comunale: per Grande Nord entra Rusconi

lonate consiglio

LONATE POZZOLO – Avvicendamento in Grande Nord a Lonate Pozzolo: ieri sera 27 giugno è stato votato dal consiglio comunale l’ingresso tra i banchi della minoranza di Michele Tommaso Rusconi, primo dei non eletti, al posto di Modesto Verderio, che dal 1 giugno scorso è alla presidenza delle municipalizzata Sap.

«Scelta strana»

Verderio, che ha protocollato le sue dimissioni dopo la nomina, è già al lavoro come presidente del consiglio d’amministrazione nell’azienda del Comune di Lonate che gestisce la raccolta dei rifiuti, dopo la dimissioni di Michele Carrassi. Già criticata dal gruppo di Centrodestra per Lonate nelle scorse settimane, la minoranza è tornata sulla questione: «Il fatto che una maggioranza nomini un consigliere di opposizione alla guida di un’azienda del Comune ci è apparsa cosa strana, comica e grottesca – hanno commentato la capogruppo Ausilia Angelino e Mauro Andreoli -. Non entriamo nel merito della competenza di Verderio, pur non avendo lui esperienza nel settore, ma nella vostra scelta». «Per essere alla presidenza di un consiglio d’amministrazione non bisogna conoscere la composizione chimica dei rifiuti – ha chiuso il sindaco Nadia Rosa -. Per quanto riguarda la nomina, il nostro è un modo di ragionare fuori dagli schemi, senza essere vincolati a nulla. Non si deve nominare per forza una persona con le stesse ideologie del gruppo: noi stessi all’interno della lista abbiamo idee del mondo differenti e proprio questa è la nostra forza».

LEGGI ANCHE:

lonate verderio sap presidente – MALPENSA24