Malpensa, è ancora sciopero dell’handling. Si fermano anche i lavoratori di easyJet 

malpensa linate esodo agosto

MALPENSA – Prosegue la stagione degli scioperi a Malpensa. Venerdì 29 settembre è in programma l’ennesimo su scala nazionale nel settore del trasporto aereo. E’ quindi forte il rischio di ritardi e cancellazioni di tutti i voli non garantiti.

Voi a rischio 

I voli saranno a rischio fino a 24 ore, sempre nel rispetto delle fasce di garanzia: servizi assicurati dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21.
A promuoverlo sono le sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Cub, Flai, Usb, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo nel settore dei servizi a terra aeroportuali.
Tra le compagnie aeree coinvolte ci sarà anche easyJet per lo sciopero (indetto dalle 13 alle 17) che coinvolge gli assistenti di volo aderenti alle sigle Fit-Cisl, Usb, Filt-Cgil ed Uil Trasporti.
Aderiscono alla mobilitazione giornaliera anche i lavoratori del comparto aereo, aeroportuale e dell’indotto aderenti alla sigla Cub.

L’handling fermo 

Nel settore del trasporto aereo incrocerà le braccia anche il personale dipendente delle società che operano servizi di handling aeroportuale aderenti ai sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti, Ugl-Ta, Usb e Flai Trasporti. L’intero comparto chiede il rinnovo del contratto nazionale, scaduto da anni, e un adeguamento salariale in linea con l’aumento del costo della vita. 

Malpensa sciopero 29 settembre – MALPENSA24