Marsico “sbarca” a Busto: «Nè con la Lega nè con Fdi. Io sto con Insieme e futuro»

marsico sbusto lega

BUSTO ARSIZIO – Insieme e Futuro “sbarca” a Busto Arsizio. E lo fa con una serata di attualità sociale, con un ospite di altissimo livello come Carmelo Abbate e per affrontare un tema di grande interesse qual è la violenza sulle donne.

Niente politica dunque per l’esordio in città dell’associazione fondata da Luca Marsico. Quella resta tra le righe. O meglio tra i presenti che hanno riempito la sala di Villa Tovaglieri e dove ci sono gli esponenti di Forza Italia che hanno deciso di seguire il percorso tracciato dall’ex consigliere regionale. E’ ovvio però che in tanti si chiedono dove vuole andare a parare questo progetto che ha molto di culturale e altrettanto di politico. A spiegarlo è lo stesso Marsico, che, non lo dice, ma certamente un po’ si diverte nell’assistere al “toto appartenenza”: «C’è chi mi dà già in quota Lega e chi in Fratelli d’Italia. Io per ora sto in Insieme e Futuro, un progetto che al momento ha una storia breve, ma anche l’ambizione di diventare un punto di riferimento all’interno del centrodestra per coloro che, come me, hanno deciso o decideranno di non stare più nel proprio partito. Altri obiettivi, se non quello di fare e promuovere cultura, in questo momento non ne ho».

marsico busto lega

Tornando poi alla serata, presentata dalla giornalista Chiara Milani, Marsico, al termine dell’incontro, si è detto soddisfatto: «Primo perché dopo aver fatto un incontro a Varese era importante lanciare un segnale anche a Busto Arsizio. Inoltre, e la gente numerosa in sala lo conferma, siamo riusciti a organizzare un incontro di grande livello e su una tematica attuale e sulla quale riflettere. Ho molto apprezzato Carmelo Abbate, che credo non abbia bisogno di presentazioni, ma anche Donatella Fraschini nella sua introduzione. E sono rimasto colpito del fatto che negli ultimi dieci anni la curva degli episodi di violenza sulle donne non ha segnato un decremento. Ciò è piuttosto preoccupante. Significa che quanto fatto è servito a non peggiorare la situazione e che di lavoro da fare ne resta ancora tantissimo».

 

marsico busto lega – MALPENSA24