Paura al presidio Coldiretti, arrestato 34enne armato di accetta

milano tifosi ferito
(Foto di repertorio)

MILANO – Un uomo di 34 anni, cittadino nigeriano senza precedenti, è stato arrestato stamattina a Milano con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale dopo essere stato sorpreso fuori dalla stazione centrale in possesso di un’accetta. L’allarme è scattato quando un testimone ha notato che dal jeans dell’uomo sbucava una lunga lama. I primi a intervenire sono stati gli agenti del commissariato Garibaldi Venezia e del reparto mobile, che erano fuori dal Pirellone per una protesta di Coldiretti.

Poliziotti aggrediti

Quando i poliziotti hanno cercato di fermare il 34enne, si è scagliato contro di loro, tentando di fuggire. Un ispettore del reparto ha riportato un’abrasione al fianco sinistro, mentre un agente del commissariato è rimasto ferito a causa di un morso. L’uomo, che è in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari, è stato comunque disarmato e arrestato. Sarà processato per direttissima.

Cinghiali a Varese: Coldiretti chiede un monitoraggio per salvare raccolto

milano coldiretti accetta arrestato – MALPENSA24