Sul Naviglio con le barche di cartone. Turbigo ospita la “Carton Boat Race”

naviglio barche cartone

TURBIGO – La sfida, alla fine, sarà doppia: un po’ fuori e un po’ in acqua. E dovrete fare tutto solo e soltanto voi, con la tecnica certo, ma soprattutto con tanto estro e creatività. Non vi resta allora che preparare cartoni, nastri adesivi e appunto la vostra fantasia, perché se vorrete provare a essere tra i protagonisti della “Carton Boat Race”, non potrete assolutamente farne a meno. O meglio vi servirà per prima cosa una barca, però sarete proprio voi a costruirvela.

La Carton Boat Race

Si chiama “Carton Boat Race”, che per chi ha dimestichezza con la lingua inglese non c’è bisogno quasi di spiegazione (carton come cartone, boat uguale imbarcazione – o comunque qualcosa che perlomeno galleggia e sia idonea al trasporto – e race, infine, gara), per gli altri invece sarà tutta da scoprire il prossimo 21 luglio a Turbigo. Quando, insomma, si mischiano assieme sport, originalità e abilità artistiche. «Siamo molto contenti di poter ospitare una simile manifestazione», commenta il consigliere Davide Cavaiani. «L’idea nasce dall’Asd Tornavento e dal suo presidente Antonio Monteduro e subito come Comune abbiamo voluto rispondere presenti. Si tratta di un evento che riesce a coniugare la voglia di stare insieme e al tempo stesso valorizzare uno dei luoghi simbolo e caratteristici del nostro paese, il Naviglio».

Come partecipare

Più precisamente, l’iniziativa vedrà i partecipanti, da una parte realizzare direttamente sul posto e nella stessa giornata della competizione appunto la loro barca (utilizzando, come detto, dei cartoni, che ognuno si cercherà in autonomia e si porterà da casa, e dello scotch che, invece, verrà fornito dall’organizzazione), dall’altra una volta pronta verrà messa in acqua e si potrà dare il via ufficiale alla sfida vera e propria. «Da sottolineare che alla manifestazione possono prendere parte un massimo di due persone per equipaggio (più 3 eventuali aiutanti), pagando una quota di iscrizione di 35 euro a squadra, che comprende il pacco gara e la copertura assicurativa – conclude Cavaiani –. Vincerà chi riuscirà a percorrere il maggior tragitto nel minor tempo possibile (verrà premiata l’imbarcazione che naviga per più metri e anche quella più originale). Le iscrizioni sono aperte a tutti coloro che hanno già compiuto 12 anni di età purché sappiano nuotare. Saranno presenti, comunque, in loco assistenza e attrezzature consone alla tutela dei concorrenti. Dalle 20, infine, si proseguirà la giornata con la cuccagna sempre sul Naviglio».

Naviglio barche cartone – MALPENSA24