Neos assume assistenti di volo senza esperienza. Open day a Cardano

neos assume

MALPENSA – «Siamo arrivati ad avere 700 dipendenti e sono praticamente tutti sulla base di Malpensa. Ma non è finita qui». Lo dichiarava Carlo Stradiotti, amministratore delegato di Neos e direttore generale del Gruppo Alpitour, lo scorso 19 dicembre a bordo del volo inaugurale Malpensa – Verona del Boeing 787-8 Dreamliner, gioiello tecnologico entrato a far parte della flotta della compagnia charter di Somma Lombardo. E’stato di parola. Il 18 settembre il Novotel di Cardano al Campo ospita un Open day dedicato al recruitment di assistenti di volo non certificati. Ciò significa che la compagnia aerea è alla ricerca di hostess e steward senza alcuna esperienza pregressa da inserire in organico per iniziare una carriera professionale ad alta quota sugli aerei di corto e lungo raggio.

Come partecipare alla selezione

I requisiti richiesti sono le lingue (almeno l’inglese oltre all’italiano), il possesso di un passaporto Ue, saper nuotare, avere un’età compresa tra i diciotto e i trent’anni ed essere in possesso di un titolo di studio di scuola media superiore. Gli interessati si devono presentare alla meeting room dell’hotel di via Al Campo (la mattina dalle 9.30 alle 12 o nel pomeriggio dalle ore 14.30 alle 17) con due foto (mezzo busto e figura intera) e un curriculum vitae cartaceo in formato europeo in italiano.

Neos in continua crescita

Nata in brughiera quindici anni fa con il decollo del primo Boeing 737 (si chiamava “Città di Milano”), oggi Neos rappresenta per Malpensa il quinto vettore per volumi di traffico. E continua a crescere, perché dalla fine del 2018 avrà a disposizione sei aerei per raddoppiare l’operatività sulle lunghe distanze. Il nuovo Dreamliner Neos sarà principalmente operativo su sette destinazioni: Male (Maldive), Cancun in Messico, Mombasa in Kenya, La Romana (Repubblica Dominicana), Zanzibar in Tanzania, Phu Quoc in Vietnam e Yangon in Birmania, ultima novità asiatica annunciata lo scorso luglio. Boeing ha acquisito ordini per oltre 1030 aeromobili 787 Dreamliner da 60 clienti provenienti da tutto il mondo, ma Neos è il primo e unico operatore italiano ad avere ordinato questo aeromobile che oggi rappresenta la soluzione tecnologicamente più avanzata e il nuovo benchmark sui temi dell’ambiente a livello globale.

neos assume – MALPENSA24