Nuovo cda di Amga: Gregotti eletto presidente, confermato Menaldi

legnano amga presidente cda

LEGNANO – Ritorno alla normalità alla guida di Amga Spa con le nomine del cda dopo il periodo segnato dal commissariamento del Comune di Legnano cui era seguito, dalla fine del 2019, un amministratore unico. Nell’assemblea tenutasi questa mattina, mercoledì 29 giugno, i Comuni soci hanno nominato i 3 componenti del consiglio d’amministrazione. Il Comune di Legnano, in qualità di socio di maggioranza, ha nominato Alessandro Gregotti (nella foto sotto) nel ruolo di presidente; il Comune di Parabiago, sentito il Comune di Legnano, ha nominato Valerio Menaldi, mentre gli altri Comuni soci hanno nominato Laura Meraviglia.

Nomine all’insegna della continuità

Le nomine, con la conferma nel board di Menaldi, già amministratore unico, riflettono anche una forte continuità, necessaria a facilitare il passaggio di consegne tra vertici in un momento in cui l’azienda sarà chiamata ad assumere decisioni strategiche per lo sviluppo e il consolidamento delle sue attività. La durata in carica del cda è di 3 anni, l’indennità complessiva per i componenti, fissata dalla normativa, è di 60.000 euro annui.

L’assemblea ha anche provveduto all’approvazione del bilancio consuntivo 2021 e al rinnovo del collegio sindacale, che sarà composto da Massimo Galli (presidente), Elisabetta Bombaglio e Alberto Laguardia: un rinnovo nel segno della continuità, viste le conferme di 2 elementi su 3 del collegio.

I profili degli amministratori

Alessandro Gregotti, nato a Milano nel 1972 e laureato in Economia e Commercio all’Università Cattolica del Sacro Cuore, è attualmente direttore amministrativo e finanziario di Zetaservice Srl, membro del consiglio di amministrazione di Effcom Srl e consulente in campo amministrativo e finanziario.

Nato a Casagiove (Caserta) nel 1964, laureato in Giurisprudenza all’Università di Firenze e avvocato, Valerio Menaldi è partner dello studio legale Elexia ed è stato nominato amministratore unico di Amga nel dicembre 2019. È esperto di finanza di progetto, diritto societario pubblico e, in particolare, in processi straordinari di società pubbliche e private nel settore local utilities.

Laura Meraviglia, nata a Magenta nel 1973 e laureata in Scienze politiche all’Università degli Studi di Milano, è professore a contratto per il corso di Economia internazionale alla Statale di Milano e svolge attività didattica per i corsi di Economia politica e dei media e Analisi competitiva all’Università Iulm di Milano.

legnano amga presidente cda – MALPENSA24