Oggi a Legnano l’addio a Bianca Ballabio, morta con un amico in un incidente

legnano funerale giovane incidente muse

LEGNANO – Oggi pomeriggio, venerdì 14 agosto, Legnano darà l’ultimo saluto a Bianca Ballabio (nella foto), la giovane di 20 anni morta in seguito a un incidente stradale avvenuto domenica 2 agosto sulla statale del Sempione a Parabiago. Bianca era in sella a una moto (una Kawasaki Ninja) insieme a un amico, Pietro Calogero, suo coetaneo di Nerviano, quando il veicolo si è scontrato con un’automobile, una Fiat 500 guidata da una donna di 31 anni. Nel violento impatto Pietro è morto all’istante, mentre Bianca ha riportato gravissime lesioni; ricoverata all’ospedale San Gerardo di Monza, ha lottato tra la vita e la morte per 9 giorni prima che il suo corpo si arrendesse. La donna che era alla guida dell’auto, rimasta anche lei ferita, è ricoverata all’ospedale di Legnano ed è indagata per omicidio stradale: all’origine dell’impatto ci sarebbe stata una sua manovra azzardata, che avrebbe tagliato la strada alla motocicletta con i due giovani. Il rito funebre di Bianca Ballabio sarà celebrato alle ore 15.00 nella chiesa di San Domenico, mentre quello di Pietro Calogero si è svolto lunedì scorso nella chiesa di Maria Madre a Legnano in un clima di grande partecipazione e commozione.

Il saluto dei Muse, dei quali la giovane era una fan

Bianca era una fan accanita della rock band britannica Muse: aveva partecipato a molti loro concerti in Italia e in Europa insieme alla madre Michela, facendosi notare per le parrucche colorate che sfoggiava proprio sotto il palco. I membri del gruppo musicale avevano voluto conoscerla e si sono detti «devastati» dalla notizia della sua morte. «Era una delle nostre più grandi fan – così l’hanno voluta ricordare sui social – partecipava praticamente a tutti i nostri concerti europei, dormiva lì per essere sicura di avere un posto in prima fila, davanti alle transenne. Non vedevamo l’ora di vederla con la sua parrucca rosa in quel mare di persone, sempre felice e a cantare. I nostri pensieri e preghiere vanno alla sua famiglia e a tutte le vite da lei toccate. Ci mancherai, Bianca». Firmato: Matt, Dom e Chris, i nomi abbreviati dei tre componenti del gruppo, Matthew Bellamy, Dominic Howard e Chris Wolstenholme. Che nel loro ultimo album cantano: “Affrontiamo tutte le nostre paure / esci dalle ombre / bruciamo tutti i soldi / assolviamo tutte le bugie / e svegliati illeso”; ma questa è, appunto, una canzone.

legnano funerale giovane incidente muse – MALPENSA24