Sandro Nerazzurro: “Inter più forte dello Spezia: adesso contro il piangina di Mourinho”

È SUPER CHALANOGLU
L’Inter nonostante le assenze batte lo Spezia e centra la quarta vittoria in 10 giorni, Inzaghi per via dei forfait di Devrij Ranocchia e Bastoni è costretto a schierare come regista difensivo Skriniar che mai aveva occupato quel ruolo in carriera, grande l’azione che porta al gol di Gagliardini dopo 15 passaggi consecutivi e con un assist di tacco da fuoriclasse di Lautaro. Prestazione eccellente per Lautaro Dumfries e Chalanoglu, il turco recupera palloni come un mediano in fase difensiva ed inventa calcio in fase offensiva, tanta roba per chi è arrivato a parametro 0, ora testa all’ultimo scontro diretto del girone d’andata sabato contro la Roma di un Mourinho che dopo la sconfitta di Bologna ha “pianto” nel tentativo di condizionare l’arbitraggio per la partita dell’Olimpico.

Sandro Nerazzurro Inter-malpensa24