Sorvegliato speciale gira di notte per la città: arrestato dalla Volante a Legnano

legnano polizia arresto sorvegliato

LEGNANO – Girava per la città, in barba all’obbligo di trascorrere la notte al proprio domicilio, come imposto dal giudice, in quanto sorvegliato speciale. Per questo motivo un uomo è stato arrestato dalla polizia la scorsa notte a Legnano ai sensi dell’articolo 75, comma 2, del Codice antimafia (decreto legislativo 159 del 2011) sulla “Violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale” che prevede per questo reato l’arresto da tre mesi a un anno.

Fermato mentre cercava di sfuggire agli agenti

L’uomo, inosservante degli obblighi derivanti dalle misure di prevenzione a lui destinate, è stato notato dall’equipaggio di una Volante del commissariato di via Gilardelli nell’ambito del controllo del territorio. Dopo aver scorto la Volante, si è diretto verso un parco pubblico lì vicino, incassando la testa nel collo per non essere riconosciuto: così facendo, però, ha insospettito gli agenti, che hanno proceduto a identificarlo. Anche se non aveva con sé documenti, il controllo ha permesso di accertare la sua posizione di sorvegliato speciale e, quindi, la violazione commessa. Espletati gli atti di rito, il fermato è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In giro con addosso penna-pistola e droga: un arresto e una denuncia a Legnano

legnano polizia arresto sorvegliato – MALPENSA24