Gallarate, entra ubriaco in municipio e minaccia di spaccare tutto

ubriaco municipio gallarate

GALLARATE – È entrato in municipio inveendo contro tutti e minacciando di spaccare tutto, mostra dei presepi compresa: un sessantacinquenne ha fatto irruzione nell’atrio di Palazzo Borghi, ieri 13 dicembre poco dopo le 18, terrorizzando il personale del Comune.

Intervento immediato

Il personale presente ha immediatamente allertato gli agenti del comando gallaratese. Tempestivo l’intervento della polizia locale che ha tentato di calmare l’uomo portandolo al comando di via Ferraris. Tentativo inutile, perché il sessantacinquenne ha ulteriormente alzato i toni, passando alle minacce di morte rivolte soprattutto ad un agente. La situazione è degenerata nel momento in cui il fermato ha iniziato a frugare nel suo zaino alla ricerca di un coltello. A quel punto è stato tratto in arresto.

Noto alle forze dell’ordine

L’uomo, un italiano senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, solito frequentare il centro tra piazza Risorgimento e piazza Libertà, era sotto l’effetto dell’alcol consumato in grande quantità sin dalle prime ore della mattina. Le accuse più gravi nei suoi confronti sono il porto abusivo d’arma e le minacce aggravate, ma dovrà anche rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e di ubriachezza molesta.

ubriaco municipio gallarate – MALPENSA24