Una domenica a Cassano con i monumenti aperti

villa oliva cassano

CASSANO MAGNAGO – Monumenti e siti storici di Cassano Magnago aperti domenica 20 maggio per la manifestazione “Terra arte e radici”. Villa Oliva, la Chiesa di San Giulio e il suo campanile, l’ex  di Chiesa San Giulio, Santa Maria del Cerro e l’Oasi Boza saranno aperte al pubblico per una serie di visite guidate organizzate dall’assessorato alla Cultura, in mano da sei anni ad Alessandro Passuello.

Un giorno in Villa

Sono ben 11 le attività proposte in Villa Oliva durante l’intera giornata, dalle 10 alle 19:

“L’arte dell’impegno”: mostra di lavori grafici realizzati dagli studenti della scuola secondaria  Orlandi ispirati alle tematiche civili;

“Mettiamo dei fiori nei nostri smartphone”: mostra di lavori grafici realizzati dagli studenti della scuola secondaria Maino ispirati agli ideali del ’68;

“Earth Day Art – “Plastic Possibilities”: oggetti in plastica riciclata artisticamente realizzati dagli alunni dell’Istituto Comprensivo Dante in collaborazione con due scuole inglesi ed una finlandese all’interno di un progetto E-twinning;

“Greetings from Europe”: scambio di cartoline fra gli studenti della Maino e quelli di alcuni stati d’Europa (e aspiranti tali) all’interno di un progetto E-twinning;

“Valige d’Europa”: ricordi di viaggio via web alla scoperta dei “cugini” europei, a cura degli alunni della scuola secondaria di primo grado Maino;

“Praticamente adolescenti: dieci anni di pratiche idee educative costruite in rete”: mostra di documenti del percorso storico del progetto “Praticamente adolescenti”;

“Stop al bullismo”: mostra di elaborati eseguiti dagli alunni delle classi IV e V delle locali scuole primarie e delle I, II, e III delle classi secondarie di primo grado;

“In viaggio sulla loro scia…verso Cracovia”: mostra-racconto di un’esperienza;

“Impegno di Legambiente per la tutela del territorio”: mostra a tema;

“E’ sempre tempo di gioco”: mostra dei lavori realizzati durante l’anno scolastico dai bambini delle Attività integrative pomeridiane;

“Alla scoperta della Green Society”: il volontariato come propulsore dell’innovazione sociale ed ambientale delle comunità locali (presentazione del libro a cura dell’autore Vittorio Cogliati Dezza, ex presidente nazionale di Legambiente, interverranno alle 15.30 anche alcuni esponenti di realtà locali come esempio di impegno)

Parco aperto

Il Parco della Magana ospita dalle 10 alle 13 “7 Tar Games”,  sette giochi organizzati dal Consiglio comunale dei ragazzi in collaborazione con gli educatori della cooperativa Codess rivolti ai bambini della scuola primaria. Iscrizioni dalle  9.30 per  “Idee in movimento…Una creazione fantastica”, laboratorio per creare sculture con materiali di riciclo per ragazzi da 6 a 14 anni a cura del Punto Giovane. Nel pomeriggio il concerto eseguito dalla banda musicale giovanile del Corpo Musicale Cassanese.

In San Giulio

La ex chiesa del centro storico è la sede prescelta per la mostra di disegni eseguiti in occasione del concorso “Poster della Pace” dai ragazzi delle scuole secondarie  Orlandi e Maino in collaborazione con i Lions Club. Alle 17 inizia il concerto di canti spiritual eseguiti dal “Praise the Lord Gospel Choir” diretto dal Maestro Marco Augusti, accompagnati da brani sul tema dello schiavismo letti e interpretati dall’associazione Gruppo lettura Collodi.

monumenti cassano – MALPENSA24