Vivi Legnarello: parcheggi per i residenti e più corse dei bus urbani nel Pgtu

legnano comitato legnarello pgtu

LEGNANO – Parcheggi riservati ai residenti, più corse dei bus urbani e piste ciclabili. Sono le proposte avanzate dal Comitato “Vivi Legnarello” nell’ambito della revisione del Pgtu-Piano generale del traffico urbano, che si focalizzerà anche sulla sosta e sulla mobilità sostenibile.

La prima proposta che il Comitato invierà all’Amministrazione comunale è l’istituzione di spazi per la sosta dei residenti, in tutta la città. «Ormai – argomenta Vivi Legnarello in una nota diffusa oggi, venerdì 1° aprile – Legnano ha raggiunto una densità abitativa di 3.400 abitanti per chilometro quadrato, con un incremento notevole di residenti che negli ultimi vent’anni non si è abbinato al reperimento dei necessari spazi per la sosta, a causa del massiccio ricorso alla monetizzazione delle aree a parcheggio. Anche nelle zone periferiche gli abitanti cominciano ad avere difficoltà nel sostare, senza dimenticare che l’assenza di parcheggi mette a dura prova l’esistenza delle poche attività commerciali rimaste fuori dal centro città. Per questo abbiamo formulato delle proposte che possano agevolare la sosta dei residenti e dei clienti delle attività commerciali, anche prendendo esempio dai provvedimenti messi in atto da altri Comuni».

Il comitato: «Proposte nell’interesse di tutta la città»

Le altre proposte riguardano il completamento dei percorsi ciclabili in sede protetta già previsti nel Pgtu vigente, in particolare per quanto riguarda via Saronnese e con attenzione al quartiere Oltresaronnese, e il potenziamento del trasporto pubblico urbano, in particolare nelle zone abitate da popolazione anziana. «Ci auguriamo – conclude Vivi Legnarello – che queste proposte possano essere discusse con l’Amministrazione comunale, non solo nell’interesse del nostro quartiere ma di tutta la città».

legnano comitato legnarello pgtu – MALPENSA24