ALEX VIOLA: “Fiorentina bella e giovane, ma dal mercato vogliamo la ciliegina”

alexviola

Alessandro Zucconi

Squadra per tifosi dal cuore sano e soprattutto forte. Aldilà dei continui regali dovuti ad errori per palesi pecche di gioventù, la squadra inizia a macinare gol, ma soprattutto a mostrare convinzione e determinazione. Un’altra partita giocata quasi per un tempo in dieci, handicap di non poco conto, anche oggi la direzione di gara non mi è piaciuta per niente. Nell’ultimo periodo di arbitraggi discutibili, ne abbiamo avuti anche troppi e speriamo che per un bel pezzo la Fiorentina abbia dato. Che dire peccato che Muriel sia arrivato solo adesso, in un momento che la squadra viola non può più permettersi di sbagliare se vuole inseguire ancora il treno europeo; se fosse arrivato durante la scorsa estate, la squadra avrebbe sicuramente punti in più in classifica, non solo per i suoi gol ma anche per il carattere che sta acquisendo la squadra sempre più convinta nei propri mezzi, i gol in dieci lo dimostrano. Dei tre impegni ravvicinati di questo periodo, il primo lo abbiamo portato a casa anche se con troppa fatica. Adesso Udine e poi Roma, gare che ci diranno che strada avrà intrapreso la Fiorentina. Comunque avanti così, sono giovani e ci vuole pazienza, senza quest’ultima la tentazione di spegnere la tv prima che finisca la partita è tanta. Giovani come gli ultimi acquisti fatti dal direttore Corvino, Muriel a parte. Sono per il momento soddisfatto sia per le tipologie di investimenti che per le tempistiche di arrivo a Firenze di Traore’ che Zurkowsky, che finiranno la stagione nelle squadre da dove sono stati acquistati. L’unica speranza e che qualcuno dei nostri ci lasci, vedi Thereau e Eysseric, nella speranza di acquistare un centrocampista utile da subito , i sondaggi da parte del direttore in questo senso non sono mancati, Gagliardini, Obiang. Certo l’innesto a centro campo a mio avviso deve alzare la qualità del reparto altrimenti meglio rimanere così. Mancano pochi giorni alla chiusura del mercato, sperare nella ciliegina sulla torta non costa niente e io ci spero. L’importante è che la squadra continui così, prendendo atto degli errori commessi per cercare di non cascarci di nuovo. Forza viola sempre.

Alex Viola Fiorentina Malpensa24