ALEX VIOLA: “Sconfitta per dei peccati di gioventù”

alexviola

Alessandro Zucconi 

Pecche di gioventù.
Peccato perché il risultato non racconta una partita che sarebbe dovuta finire in parità, le occasioni sono state più o meno le stesse per le due squadra.
Montella ancora una volta conferma la stessa formazione, come già detto, forse sarebbe l’ora di cambiare qualcosa.
Che la serata non girasse per il verso giusto, si era notato, Caceres e Lirola infortunati hanno obbligato a procedere con le sostituzioni.
Ribery, sostituito nel secondo tempo, si è imbestialito e chi è entrato non è stato in grado di fare la differenza come lui.
Devo riconoscere che la Lazio, è veramente una bella squadra e che onestamente ha tenuto in quasi tutta la partita il pallino del gioco.
Ci può stare e non deve certo deprimere la truppa viola, il progetto della Lazio sta andando avanti da anni a differenza dei viola.
Adesso sgombrare velocemente la mente per preparare al meglio la prossima partita con il Sassuolo.
Non è stato certo un bel fine settimana per la Fiorentina, poteva alzare un trofeo con women’s in supercoppa ma putroppo non è stato così.
Domani stessa finale di supercoppa per i giovani della primavera, speriamo sia il primo trofeo per la nuova proprietà.
A proposito di proprietà, Commisso come anticipato ha incontrato il sindaco per parlare del nuova stadio, la data indicata per il primo match è stata indicata nel 2023.
Speriamo sia vero, sono come San Tommaso, finché non vedo non credo, troppi e tanti i discorsi già sentiti sul tema.
Nel frattempo sono già iniziati i lavori del nuovo centro sportivo, questo si che è già una certezza.
Sempre forza viola!!

Alex Viola Fiorentina Malpensa24