ALEX VIOLA: “Tornado Iachini ha rianimato la Fiorentina”

alexviola

Alessandro Zucconi

Il dottor tornado Iachini, rianima la Fiorentina e la rilancia con forza !
I viola prima sbattono fuori l’Atalanta in coppa italia in dieci contro undici e poi regalano la bellissima impresa a Napoli.
A conferma di quanto stia funzionando la cura Iachini, ci sono le dichiarazioni dei giocatori che gli riconoscono il grande lavoro sull’intensità e la cura nei minimi dettagli anche nel lavoro atletico.
Con Montella i giocatori non correvano più, era un gruppo svuotato e senza più stimoli.
Che dire, è tornato finalmente l’entusiasmo e la gioia di seguire questa giovane squadra.
Il nuovo acquisto Cutrone, pronti via, si presenta in coppa e mette subito il sigillo.
Il ragazzo è umile, non si risparmia nel fare il lavoro “sporco” per aiutare i compagni e c’è intesa con Chiesa.
Ottimi presupposti per tenerlo in considerazione sia per il presente che per il futuro.
Vlahovic continua a deliziare con prestazioni e gol incredibili.
Chiesa sembra finalmente ritrovato, a conferma di ciò la bella prestazione ed il gol di pregevole fattura a Napoli, oltre all’entusiasmo ritrovato fuori dal campo.
Castrovilli strabiliante, non si risparmia mai e delizia con fantastiche giocate .
Un applauso anche a Lirola, che sembra aver abbandonato la paura di osare snocciolando inserimenti e assist oltre al gol decisivo in coppa Italia.
Tutto fa sperare in un girone di ritorno entusiasmante, con il piglio di chi mette tutto in campo cercando la vittoria sempre.
La squadra gioca corta e compatta alterna il 3-5-2, con un corto 532 in ripiegamento ed anche contro il Napoli si è rivelata la formula vincente.
Una tirata di orecchie la faccio ai tifosi viola dietro la panchina del Franchi, che per tutta la partita, hanno ingiuriato Gasperini.
Dico questo perché non 100 anni fa, ma solamente pochi anni fa, la società aveva introdotto il terzo tempo…poi purtroppo abbandonato.
Certo Gasperini ci ha messo del suo nel restituire in conferenza post gara le ingiurie ai mittenti, ma si dovrebbe ricordare che è un tesserato e così non ha fatto altro che buttare ancora più benzina sul fuoco.
Non cerco ne di sminuire o di insabbiare lo spiacevole accaduto, ma credo di non sbagliare nel dire che questo sia un problema culturale che purtroppo riguarda tutta Italia.
L’unica medicina sarebbe una rieducazione sportiva di molte persone che vanno allo stadio per sfogare le proprie frustrazioni, invece che supportare la propria squadra.
Sempre forza viola

Alex Viola Fiorentina Malpensa24