Ardor Busto, quando il pallone è divertimento, amicizia e rispetto

ardor

BUSTO ARSIZIO – Chi  lavora bene sul territorio e sui giovani – e a Busto Arsizio l’Unione Sportiva Ardor del presidente Sandro Meraviglia negli ultimi anni ha fatto davvero un salto di qualità, dimostrandosi un esempio virtuoso di squadra nel senso più ampio del termine – non passa inosservato.

Il lavoro premia

In quest’ottica si deve leggere il gesto della Casoni Impianti di Busto Arsizio (azienda di impianti idraulici e termoidraulici con base nel quartiere Sant’Edoardo) che, per celebrare i propri 50 anni di attività, ha deciso di omaggiare l’Ardor in maniera originale ed educativa: 22 libri dal titolo “Un Pallone… divertimento amicizia rispetto”.

La Biblioteca dei Ragazzi

Il volume, ad opera dell’apprezzata pedagogista Paola Maria Castiglioni, verrà regalato in occasione delle festività natalizie a tutti gli allenatori del settore giovanile, ma una copia del libro verra custodita nella Biblioteca dei Ragazzi, inaugurata lo scorso anno dall’Assessore Manuela Maffioli.

La morale nel calcio

Edito dalla B&B (collana Echi dai laghi) il libro racconta storie di calcio giovanile, ognuna con una morale significativa da evidenziare, esaltare o contrastare. Il libro è rivolto a dirigenti, allenatori, arbitri societari, genitori e ragazzi. Questa ultima “fatica” della Dottoressa Castiglioni, pedagogista che da anni si occupa anche di sport giovanile, si prefigge di evidenziare il bene e il male che si palesano nei campi sportivi, in una chiave leggera e simpatica, attraverso racconti di bambini e per bambini. La lettura è consigliata anche ai piccoli, accompagnati magari da mamma e papà, così come può essere uno spunto di riflessione nelle riunioni dei mister, nei consigli direttivi societari o anche durante gli appuntamenti festivi, che solitamente si organizzano e nei quali, a volte, mancano gli argomenti “veri”, se non i doverosi ringraziamenti.

Didattica calcistica online

Proseguono intanto le iniziative della società di Sant’Edoardo che mai ha lasciato soli i propri ragazzi attraverso l’impegno di allenatori e volontari: didattica calcistica online e calendario 2021 con le ultime iniziative di una società in continua crescita. Proprio un bell’esempio in un momento per tutti davvero complicato, con la speranza di rivederci tutti presto sui campi di calcio.

La Pro Patria sfata il tabù Speroni, il Lecco conferma la tradizione no: a Busto è 2-1

Ardor Busto pallone – MALPENSA 24