Correnti umide e aria più fredda in quota, nubi irregolari si alternano ad acquazzoni

aria fredda nubi acquazzoni

L’alta pressione di matrice africana cede terreno alla saccatura sulla penisola iberica che convoglia correnti umide verso la Lombardia; da venerdì l’ingresso di aria più fredda in quota, determinata dallo spostamento verso levante della saccatura, provocherà una maggiore instabilità anche sui settori di pianura.
Fine settimana incerto a causa di un nuovo vortice depressionario in quota che potrebbe interessare la regione soprattutto nella giornata di domenica determinando condizioni di spiccata instabilità per tutta la giornata. L’analisi di Tommaso Grieco del Centro Meteorologico Lombardo.

Venerdì 21 giugno

Tempo previsto: cielo generalmente nuvoloso con addensamenti più consistenti sui rilievi alpini e prealpini fin dal mattino; possibili rovesci e temporali su tutta la fascia alpina anche nella prima parte della giornata, dal tardo pomeriggio possibile estensione dei fenomeni temporaleschi anche ai settori di medio-alta pianura a partire da quelli occidentali.

Temperature: minime stazionarie tra 19°C e 22°C, massime in ulteriore diminuzione attorno ai 29°C sulle pianure occidentali e ai 32°C su quelle orientali.

Venti: moderati con rinforzi meridionali sui rilievi, deboli occidentali in pianura.

Sabato 22 giugno

Tempo previsto: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso con aumento nel corso del pomeriggio della nuvolosità cumuliforme a partire dalla fascia alpina e prealpina. Possibili fenomeni temporaleschi dal tardo pomeriggio sui settori prealpini in possibile sconfinamento ai settori adiacenti. Ulteriore instabilizzazione nel corso della notte.

Temperature: minime in diminuzione, tra 16°C e 19°C, massime in diminuzione sui settori orientali.

Venti: deboli occidentali sui rilievi, deboli variabili in pianura. Rinforzi in serata prima e durante le eventuali manifestazioni temporalesche.

Domenica 23 giugno

Tempo previsto: nella notte e al mattino tempo instabile, con possibili rovesci e temporali sui settori di pianura. In giornata insisterà una nuvolosità irregolare, alternata a ulteriori temporali, soprattutto sui settori centro-meridionali della regione.

Temperature: minime stazionarie, tra 16°C e 19°C, massime in sensibile diminuzione, tra 22°C e 25°C.

Venti: forti da nord/nord-est sui rilievi, moderati da est in pianura.

aria fredda nubi acquazzoni – MALPENSA24